Miglior bici elettrica pieghevole: guida all’acquisto con foto e prezzi

3108
recensione miglior bici elettrica pieghevole

Scegliere una bicicletta elettrica è considerata la scelta migliore sia per quanto riguarda la comodità ma anche per quanto riguarda un nuovo modo per spostarsi senza inquinare l’ambiente. In commercio ce ne sono tanti di modelli, esistono infatti bici elettriche da passeggio, mountain bike elettriche e il modello di cui andremo a parlare oggi, la bici elettrica pieghevole. Questi modelli sono molto apprezzati, perchè consentono di risparmiare tanto spazio.

Essendo pieghevoli sono facili da trasportare con qualsiasi mezzo e possono essere parcheggiate dentro casa in tutta comodità. Ma prima di andare a vedere i vari modelli di bici elettriche, andiamo a vedere quali sono i fattori fondamentali da considerare nel momento in cui bisogna acquistarla.

Bestseller No. 1
Revoe 551691 Dirt Vtc Bicicletta Elettrica Pieghevole 20', Nero
  • REVOE Dirt VTC Bicicletta Elettrica Pieghevole 20' Adulto, Nero
  • Velocità massima 25 Km/h - Fino a 40 km di autonomia
  • Motore 250W - Batteria agli ioni di litio 36V-10 Ah - Tempo di carica: 3 ore
Bestseller No. 2
ANCHEER Bici Elettrica, Bici Elettrica Pieghevole con Batteria Rimovibile 36V 8Ah, Bicicletta Elettrica Sospensione Completa, Bicicletta Elettrica Adulti 3 Modalità e 21 Velocità
  • Bicicletta Elettrica Pieghevole Portatile: l'ebike pieghevole ANCHEER è un'ottima scelta per i pendolari per spostarsi. Le mountain bike pieghevoli sono molto facili da trasportare. Una mountain bike pieghevole può essere portata con te ovunque tu vada; si posizionano comodamente su autobus, treni e nel tuo ufficio e possono adattarsi perfettamente al bagagliaio dell'auto. Rende il ciclismo un'opzione praticabile ogni giorno!
  • Potente Bici Elettrica: l'ANCHEER ebike è dotata di un motore brushless ad alta velocità stabile e di una batteria al litio a lunga durata da 36V 8AH. L'autonomia è di circa 30-60 km per carica per 4-6 ore. La batteria è inserita nella borsa della batteria, è possibile caricarla direttamente o estrarla per caricare.
  • Comoda Mountain Bike Elettrica: questa è una nuovissima mountain bike elettrica con sospensioni anteriori e posteriori, altezza regolabile e comoda sella. Le sospensioni anteriori e posteriori fanno un ottimo lavoro di assorbimento degli urti che riducono l'affaticamento per guidare più velocemente e più a lungo, con un maggiore comfort. Con la sospensione completa, ANCHEER ti offre un'esperienza di guida senza pari.
Bestseller No. 4
Bici Elettrice Adulto Bicicletta Elettrica Pieghevole E Bici 250 W, Autonomia 23km, velocità Massima 25 km/h, 12 Pollici Pneumatici Gonfiabili, B1
  • Aspetto--il telaio pieghevole per biciclette elettriche adotta un elegante design a forma di delfino, telaio in alluminio di alta qualità, materiali di alta qualità, design del corpo leggero e complessivo, lunga durata
  • Chilometraggio Massimo--23 chilometri, velocità massima 25 km / h, bicicletta elettrica adulti con motore ad alta velocità da 250 W 36 V e batteria al litio da 6,0 Ah, forte forza motrice, capacità di arrampicata di 15 gradi
  • Illuminazione e Cruise Control--Fari e fanali posteriori, premere a lungo il pulsante funzione sulla destra per 3-5 secondi per accendere i fari ad alta luminosità. Durante la guida, toccare il tasto funzione della maniglia destra per attivare la funzione di crociera per ridurre l'affaticamento alla guida

Come si sceglie una bici elettrica pieghevole?

In questo paragrafo parleremo di quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione per scegliere le migliore bicicletta elettrica. Andiamole a vedere meglio el dettaglio:

Potenza del motore

Sia la potenza che la velocità del motore sono le caratteristiche essenziali da considerare per scegliere un’ottima bicicletta. Purtroppo però i produttori delle varie marche i biciclette non possono sbizzarrirsi poiché la legge italiana prevede il rispetto di una serie di regole.

Il primo vincolo infatti riguarda la potenza massima del motore che non deve superare i 250 W mentre il secondo vincolo e non deve superare i 25 km/h. Questo sta a indicare che una volta che è stata raggiunta la velocità massima, per camminare più velocemente bisogna utilizzare la forza della pedalata.

Generalmente, ci sono due tipologie di motori installati: uno inserito nella parte anteriore o posteriore della ruota e l’altro inserito tra i pedali. Il primo modello di bicicletta agisce sulla ruota agevolando la marcia, mentre il secondo modello funziona grazie al movimento della corona a cui sono collegati i pedali ed è molto più efficiente in salita.

Posizione del motore

Il posizionamento del motore influisce molto sul funzionamento della bicicletta e sulle prestazione.

Il motore anteriore: essendo posizionato sul mozzo della ruota è molto più semplice da motore poiché non va ad intralciare la ruota e i pedali. Questo tipo di posizionamento però ha un aspetto negativo, in quanto va a modificare il movimento delle bicicletta. Inoltre potrebbe anche creare un disequilibrio per quanto riguarda la distribuzione dei pesi.

Il motore posteriore: è posizionato vicino gli ingranaggi della bicicletta e questo potrebbe risultare molto scomodo nel montaggio, sia per i produttori sia per il ciclista stesso. Il motore centrale risulta essere la soluzione migliore in quanto non va a interferire con il montaggio o smontaggio delle ruote e si può abbinare ai sensori di torsione di pedalata.

Sistema di controllo

Il sistema di controllo è un altro fattore che bisogna considerare prima di acquistare un bicicletta elettrica. Ci sono due tipologie di sistemi di controllo: a sensore o a pressione. Nel sistema di controllo a sensore il motore funziona nell’immediato nel senso che non serve la forza dei pedali per far muovere la bicicletta e la potenza si può regolare tramite i comandi posti sul manubrio.

Invece nel sistema di controllo a pressione, il motore funziona grazie alla pressione esercitata sui pedali e in questo caso il ciclista deve utilizzare molta forza. Dunque, nel primo caso è molto più facile pedalare poiché la pedalata è molto più leggera, mentre nel secondo caso bisogna fare molta più fatica per pedalare.

Il tipo di batterie

Esistono ben due tipologie di batterie che hanno la funzione di dare energia elettrica necessaria per far funzionare il motore. Sul mercato sono presenti le batterie a litio e le batterie a piombo. Le batterie a litio consentono di supportare molti cicli di ricarica e tendono a durare di più. Le batterie a piombo, hanno un peso maggiore rispetto a quelle a litio e risultano essere molto inquinanti.

La capacità di una batteria indica la quantità di Watt che la bicicletta consente di erogare. Per poter calcolare la capacità di una batteria bisogna moltiplicare il vattaggio della batteria per l’intensità di corrente. Ad esempio una batteria è di 36 V e 10 Ah, la sua capacità sarà di 360 W.

Sotto questo valore si parla di una capacità molto bassa mentre sopra questo valore si parlerà di una capacità molto più elevata. Per quanto concerne l’autonomia della batteria, solitamente le batterie a litio durano molto di più rispetto alle altre tipologie di batterie e hanno la capacità di supportare molti cicli di ricarica.

Struttura e il telaio

Per valutare la struttura di una bicicletta bisogna prendere in considerazione molti fattori. Tra questi abbiamo il peso, la forma, i materiali. Per quanto riguarda il peso, quando parliamo di bicicletta elettrica ci riferiamo a tre tipologie di peso ovvero: leggera ( peso minore di 20 kg), peso medio (tra i 20 e i 22 kg), pesante (tra i 23 e i 28 kg) e molto pesante ( il peso supera i 28 kg).

La forma, influisce molto sull’uso che bisogna fare, in quanto essa può essere sottile nel caso delle biciclette da corsa e robusta nel caso delle Mountain Bike. Anche i materiali hanno un’importanza fondamentale sulla bicicletta. Tra i materiali più utilizzati abbiamo l’acciaio, l’alluminio e la fibra di carbonio.

Tra questi materiali, quello che viene consigliato maggiormente è quello in alluminio, in quanto è molto più resistente rispetto alla fibra di carbonio ed è anche molto versatile. Nelle biciclette elettriche pieghevoli il materiale è importante, infatti dev’essere il più leggero possibile per agevolarne il trasporto.

Ulteriori accessori

Ultimo fattore che ha anch’esso una sua importanza riguarda gli accessori che possiamo collegare alla bicicletta elettrica. Tra questi accessori abbiamo: il computer di bordo che consente di impostare i vari comandi, il contachilometri che consente di impostare la potenza, il parafango e il portapacchi.

La marca e il prezzo sono importanti?

Nel momento in cui vi trovate nella fase di acquisto della bicicletta bisogna considerare sia la marca che il prezzo. Oltre a controllare la marca del telaio bisogna controllare bene anche la marca delle singole parti (motore, freni e cambio).

Per quanto riguarda il prezzo, per le biciclette elettriche pieghevoli i prezzi variano dai 500 ai 1000 euro. Ovviamente, come tutti i prodotti in commercio, il prezzo è condizionato dalle caratteristiche e dai materiali.

5 migliori modelli di bici elettrica pieghevole

  • Bici Elettrica ripiegabile I-Bike I- fold

Bici Elettrica pieghevole I-Bike I- foldQuesta bici elettrica è dotata di un telaio in acciaio nero pieghevole e un motore posteriore Brushless che vanta una potenza di 250 Watt con sensori da 12 magneti. La batteria è da 216 Wh, il che consente un’autonomia di 20 km, una velocità di circa 25 km/h e una ricarica completa di oltre 4 ore.

Le ruote, sia anteriori che posteriori sono da 20 pollici. Potente led frontale e clacson integrato. La presenza di un cavalletto, campanello e portapacchi completano questo eccellente strumento.

i-Bike I- Fold 20, Bicicletta Ripiegabile Elettrica con Pedalata Assistita Uomo, Ruote da 20”, Nero
  • Telaio in acciaio color nero e ruote 20"
  • Motore posteriore brushless da 200Watt con 3 livelli di assistenza
  • Batteria in litio 36V - 8Ah pari 288Wh, ricarica 6h e sensore 6 magneti
  • Bici Elettrica Phaewo

Questo tipo di bicicletta funziona grazie ad due tipologie di lavoro: pura energia elettrica ed energia elettrica assistita. Equipaggiata con pneumatici da 14 pollici e freni a disco. La sua batteria ha una capacità di 10,4 Ah e la potenza del suo motore arriva fino a 250 watt con un tempo di ricarica di circa 7 ore.

Riguardo la struttura delle bicicletta, questa pesa 18 kg e risulta essere un tipo di bicicletta molto leggera grazie al telaio in alluminio. É un modello pieghevole e si può trasportare ovunque.

  • Bici Elettrica Nilox Doc X2

Questa bici elettrica pieghevole ha un motore elettrico brushless collocato al mozzo, una potenza elettrica di 250 watt e un velocità che arriva fino a 25 km/h. Per quanto riguarda la batteria, consente di percorrere fino a 15 km se utilizzate la bici in piano e riesce a supportare fino a 100 kg.

Riguardo invece i materiali di costruzione è dotata di un telaio costruito interamente in acciaio. La batteria è integrata nel telaio.

Nilox Doc X2 Plus, Bicicletta Elettrica Pieghevole, Motore 36v Unisex - Adulto, Nero, Taglia Unica
  • Connettiti a X2+ attravers l'App "Nilox DOC"
  • Bicicletta a pedalata assistita, velocità massima 25km/h
  • Ruote da 16'', motore da 250W, batteria da 36 V - 4.4 Ah
  • Moma Bikes bici elettrica pieghevole

Questa bicicletta elettrica pieghevole è dotata di una batteria da 36 V e 9 Ah. Vanta di un motore da 250 watt ed è dotato di un sistema di pedalata assistita. É molto leggera, infatti è costruita interamente in alluminio.

Riguardo l’autonomia riesce a raggiungere i 50 km mentre la velocità massima arriva fino a 25 km/h. La sua dimensione da aperta è di 140x100x60 cm mentre da chiusa è di 80x60x30 cm.

Moma Bikes BIE16NUN, Bicicleta Elettrica Pieghevole Unisex – Adulto, Nero, Unica
  • Bicicletta elettrica pieghevole 
  • Batteria ion-litio di 36V 9Ah
  • Motore brushless di 250W
  • Bicicletta elettrica Argento Piuma

È una bicicletta con pedalata assistita ed è ideale per essere utilizzata in città o nei parchi. É dotata di un motore brushless XF e una batteria da 36 watt e 10,4 Ah (ricarica in circa 4-6 ore), il che ti consente di pedalare fino ad un massimo di 80 km, fino a raggiungere una velocità di 25 km/h.

Il cambio Shimano è dotato di 7 rapporti mentre l’impianto frenante è dotato di una disattivazione automatica. Dal punto di vista estetico è dotata di luci a LED e un display a LED modello 790. Le sue dimensioni sono di 90x74x42 per un peso totale di 42 kg.

Argento Piuma, Bicicletta Elettrica Pieghevole, Assicurazione AXA "Tutela Famiglia" inclusa, Ruote Kenda 20'', Unisex – Adulto, Blu, Telaio 42 cm
  • Assicurazione AXA “Tutela Famiglia” inclusa : copertura danni fino a 5.000 €, consulenza medica, invio medico o ambulanza, trasferimento sanitario, assistenza infortunistica, reperimento farmaci e prelievi a domicilio, centrale operativa 7 giorni su 7 e 24 ore su 24
  • Velocità massima 25km/h con un'autonomia di 80km
  • Cambio SHIMANO modello Tourney 7 rapporti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here