Giochi Lego scientifici: come imparare giocando

71
Giochi Lego scientifici

I LEGO sono tra i giochi più conosciuti e amati in tutto il mondo e, nonostante siano passati molti anni dalla loro invenzione, continuano a riscuotere un grande successo.
Ciò che però forse non sai, è che il famoso “mattoncino” è molto più di un semplice gioco, ma un vero e proprio strumento di apprendimento, che permette al bambino di imparare nuove nozioni divertendosi.
Scopriamo la storia dei LEGO e come è nata la linea di Giochi Lego scientifici.

LEGO: storia del mattoncino più famoso al mondo

I LEGO nascono da un’idea di Ole Kirk Kristiansen che più di 100 anni fa, nel lontano 1916, fondò la sua prima azienda, iniziando a produrre i primi mattoncini a partire dal 1949.
Il termine “LEGO” fa riferimento a un termine danese, ovvero “leg godt”, che in italiano potrebbe essere tradotto come “gioca bene”, evidenziando fin dal primo momento la volontà da parte del suo creatore di stimolare la curiosità e la creatività dei bambini attraverso l’attività del gioco.
I mattoncini LEGO, infatti, nascono per aprire le menti dei più piccoli (e non solo), permettendo ai bambini di esplorare infinite combinazioni di costruzioni, creando soluzioni creative e migliorando la propria capacità di problem solving.

A partire dagli anni ’80 il Dipartimento Prodotti Educativi iniziò ad approfondire le potenzialità educative del mattoncino, superando l’idea di semplice strumento con cui costruire con infinite combinazioni e attribuendo ai mattoncini un valore aggiunto, trasformandoli in un vero e proprio mezzo di apprendimento educativo.

Alla fine degli anni ’90 nasce il primo set LEGO Mindstorm, che univa i mattoncini a motori elettrici e sensori, utilizzato anche nelle strutture scolastiche per comprendere la programmazione di base.
Questo set è stato migliorato nel tempo, realizzando versioni sempre più moderne e accurate, così da renderlo più completo e di facile utilizzo.

Da allora sono nati moltissimi kit LEGO Education, accomunati da un unico obiettivo: realizzare dei set di mattoncini per aiutare il bambino ad imparare divertendosi.

Una delle ultime edizioni è il Mindstorm EV3, nato nel 2013, che per la prima volta ha presentato diversi accessori tecnologici estremamente moderni, come ad esempio la porta USB.

I vantaggi di utilizzare i set LEGO Education con i bambini

Nel corso del tempo è stato sempre più chiaro che utilizzare i mattoncini LEGO come strumento educativo nel processo di insegnamento-apprendimento comportasse una serie di benefici non indifferenti al bambino, in particolare:

  • promuovono il desiderio di imparare e la curiosità;
  • sviluppano le capacità motorie fini;
  • stimolano la creatività e l’immaginazione;
  • incoraggiano la comunicazione e la collaborazione lavorando in gruppo;
  • sostengono lo sviluppo del pensiero logico;
  • affinano le capacità di problem solving.

I kit LEGO Education sono, quindi, una vera e propria risorsa educativa innovativa, in grado di promuovere lo sviluppo psicologico e fisico del bambino a 360° in ogni fase della sua crescita.
Proprio per questo motivo, negli anni sono sempre più stati utilizzati anche come strumento didattico in aula dai docenti di ogni ordine e grado, registrando ottimi risultati nelle varie tappe educative.

I bambini e i ragazzi si sono dimostrati entusiasti di imparare giocando, in modo divertente e stimolante, apprendendo con facilità e in modo intuitivo anche le nozioni più difficili, come ad esempio quelle legate al mondo scientifico.

Un metodo rivoluzionario, molto lontano da quello tradizionale con penna e quaderno, che stimola e motiva i bambini e i ragazzi di ogni età, rendendoli felici di imparare.

Giochi LEGO Scientifici: la scienza non è mai stata così divertente

Tra i tanti set LEGO Education che sono stati distribuiti nel corso degli anni, i giochi LEGO scientifici sono tra quelli che hanno riscosso maggiore successo e sono stati più richiesti dai bambini.
Questi kit stimolano la passione per l’apprendimento delle discipline STEM attraverso una serie di giochi LEGO dedicati alla scienza.
Grazie ai giochi LEGO scientifici il mondo della scienza non avrà più segreti, permettendo ai bambini e ai ragazzi di aprire le porte di un mondo affascinante e misterioso, ricco di nozioni da apprendere quotidianamente.
I set LEGO STEM sono pensati per ogni fascia d’età, da quella prescolare fino a quella adulta, e spaziano tra le varie materie scientifiche offrendo un’opportunità nuova di divertimento educativo.
Nel catalogo dei giochi LEGO scientifici potrai trovare kit dedicati alla matematica, all’ingegneria, alla scienza e alla tecnologia, stimolando il tuo bambino e la sua creatività in modo innovativo e divertente.

Come fanno i set Giochi LEGO scientifici a potenziare le competenze STEM?

Così come è accaduto fin dalla loro invenzione, i mattoncini LEGO stimolano le competenze del bambino in modo semplice e diretto.
I set giochi LEGO scientifici sono, infatti, in grado di potenziare le competenze STEM attraverso alcuni punti chiave, tra cui:

  • curiosità: i set giochi LEGO scientifici stimolano il bambino a porre domande, scoprendo le risposte gradualmente durante le diverse fasi di costruzione;
  • innovazione: i bambini sono stimolati ad essere creativi e a trovare non solo nuovi modi di costruire ma anche a dare nuovi significati ai loro mattoncini;
  • resilienza: attraverso i kit LEGO STEM il bambino sviluppa le proprie capacità di resilienza, imparando che si può fallire molte volte nella costruzione, ma che è in grado di superare ogni difficoltà;
  • collaborazione: i set giochi LEGO scientifici promuovono la condivisione e la collaborazione, per imparare divertendosi in compagnia.

Inoltre i kit giochi LEGO scientifici sono davvero pensati per ogni fascia d’età, partendo da:

  • set STEM per principianti: per apprendere le competenze numeriche di base e imparare, ad esempio, i principi della teoria della gravità con i LEGO DUPLO progettati per i più piccoli;
  • set STEM intermedio: per i bambini che hanno già iniziato a muovere i primi passi nel mondo della scienza, e vogliono mettersi alla prova con motori, sensori, molle e quant’altro;
  • set STEM esperto: per i ragazzi pre-adolescenti e adolescenti che desiderano imparare a programmare i propri robot e essere alle prese con veri e propri set scientifici di alto livello.

Giochi LEGO scientifici: un regalo senza tempo

I bambini di oggi, a differenza di quanto avveniva anche solo 20 anni fa, sono ricchi di giocattoli di qualunque genere e tipologia, proprio per questo motivo fare loro un regalo che possa essere significativo diventa sempre più difficile.
Con i giochi LEGO scientifici non si sbaglia mai, qualsiasi sia il genere o l’età del tuo bambino, o del bambino a cui dovrai fare il regalo, questa scelta sarà sicuramente apprezzata dall’interessato.
I giochi LEGO scientifici permetteranno al bambino di sviluppare le proprie conoscenze e abilità divertendosi, e trascorrendo molte ore imparando nozioni nuove e stimolanti, senza annoiarsi mai.

Codice sconto Giochi LEGO scientifici: un modo innovativo per risparmiare

Se anche tu non vedi l’ora di acquistare il tuo set giochi LEGO scientifici e desideri risparmiare sul costo finale del tuo carrello, puoi affidarti alle offerte esclusive del portale Super-Offerte.com, un sito sicuro e affidabile, attivo ormai da molti anni per offrire ai propri utenti codici sconto esclusivi su centinaia di e-commerce di ogni genere.
Grazie ai codici promozionali presenti sul portale Super Offerte, potrai acquistare il tuo kit di Giochi LEGO scientifici a prezzi competitivi e scontati, senza gravare sul tuo portafoglio.
Grazie a questo sito potrai usufruire in modo semplice dei codici promozionali presenti sul portale, senza dover perdere tempo cercando tra i vari siti, ma semplicemente inserendo il codice coupon nello spazio apposito durante la procedura d’acquisto, e potrai immediatamente godere dello sconto riservato per te.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here