Bici elettrica Atala: 3 modelli a confronto con foto e prezzi

4212
recensione miglior bici elettrica atala

Atala è uno dei marchi più importanti e famosi a livello mondiale per la produzione e la commercializzazione delle biciclette, da passeggio, da corsa o mountain bike. Negli ultimi anni l’azienda si è specializzata anche nel settore delle biciclette elettriche e anzi è stata tra le prime imprese a capire il successo che queste avrebbero potuto avere.

Questo famoso marchio, realizza ormai da diversi anni bici elettriche e quelle che attualmente stanno riscuotendo il massimo successo sono tre. Di seguito una loro descrizione che permette anche di eseguire un confronto, alla ricerca di quella che più si adatta ad ogni singolo caso. Ecco la guida alle migliori bici elettriche Atala.

Bestseller No. 2
NUOVO MODELLO ATALA 2021 E-BIKE TREKKING E-SPIKE 8.1 8V BK/ULT 5WC U49
  • e-bike in alluminio
  • batteria da 500 wh
  • motore EcoLogic 45Nm/Speed Smart
Bestseller No. 3
BICI 28 ATALA E-SPIKE 8.2 MAN CITY BIKE FRONT ALLUMINIO E-BIKE ELETTRICA MOTORE ANANDA 45NM
  • TELAIO: Alu. 700c, integrated battery, integrated HT, disc brake, internal cables
  • FORCELLA: Suntour NEX 700c, alu with alu crown, 50mm
  • FRENI: Hydraulic disk, Rotor 160 mm, with brake lever switch
Bestseller No. 4
ATALA CLEVER 6.1 MAN AM80 bicicletta elettrica bici pedalata assistita da uomo
  • bici a pedalata assistita uomo trekking
  • batteria integrata 418wh
  • motore centrale AM80 agile
Bestseller No. 5
Bici ELETTRICA E-Bike ATALA E-RUN 7.1 ruota 28" Batteria 518WH MISURA 49
  • Batteria 518
  • Coppia massima35Nm
  • Misura 49 fino a 180cm

Miglior bici elettrica Atala, quale scegliere?

  • Atala E-Run 26 pollici Lady

È una bicicletta elettrica per donna che rispecchia tutta la qualità dell’azienda. Monta delle ruote dalle dimensioni di 26 pollici di diametro, perciò garantiscono e permettono un passo più ampio. Può essere considerata a tutti gli effetti la city bike elettrica da donna per eccellenza, così come testimoniano le grandissime vendite registrate. Viene infatti utilizzata per il trasporto urbano, ma anche per semplici e tranquille passeggiate all’aria aperta. Pensata per tutte quelle donne che si stanno avvicinando al mondo del ciclismo.

City bike ecologica per eccellenza

Non è comunque una mountain bike elettrica, perciò non è adatta a percorsi estremamente scoscesi e sconnessi. E’ per questo motivo che dispone di un solo sensore di velocità. Il motore elettrico montato permette quattro diversi livelli di assistenza che possono essere modulati in base alla velocità che si vuole ottenere durante la corsa. Anche l’occhio vuole la sua parte, ed è per questo motivo che le linee e l’estetica sono state particolarmente curate, anche per quanto riguarda i colori in cui viene venduta.

Allo stesso tempo ha un certo carattere retrò per le sue linee vintage. Il verde acceso la rende particolarmente vivace e accesa, adatta per tutte le età. Inoltre richiama a tutti gli effetti il carattere ecologico dell’essere un mezzo elettrico. Insomma, unisce l’eleganza alla modernità, ma con un tocco di passato.

Sul lato posteriore della bicicletta è montato, già di serie, un comodo portapacchi dotato di elastici con ganci per poter trasportare con sicurezza e facilità oggetti di piccole dimensioni, dalla spesa, alla borsa del lavoro. Ecco perchè questa bicicletta si adatta perfettamente per compiere tutte le commissioni della vita quotidiana.

Allestimenti e tecnologie

Atala sceglie, poi, per le sue biciclette, solo le tecnologie migliori e per questo motivo monta cambio Shimano. Il cambio posteriore è il Tourney TZ50 che viene regolato con i comandi posti sul manubrio del modello Revo Shift, tra i più innovativi del momento. Il massimo livello di sicurezza è garantito anche dai freni in alluminio che permettono di ottenere una frenata in tempi e spazi brevi, mantenendo, però, un’estrema stabilità del mezzo.

E’ perfetta, quindi, anche per le donne che si avvicinano per le prime volte al mondo della bicicletta elettrica. Sempre sul manubrio è montato un display al led da cui controllare accensione, spegnimento e livello di potenza. Per permette, poi, anche l’uso notturno o in cattive condizioni climatiche, la bici è dotata di luci al led molto efficienti. La batteria è al litio e di lunghissima durata, infatti in media si riescono a percorrere anche 60 km.

Proprio per questo che i tempi di ricarica sono leggermente superiori al normale (anche 8 ore). Il problema è stato però risolto dall’azienda permettendo di estrarre la batteria così da ricaricarla dove si vuole, anche senza essere montata sulla bici. E’ possibile acquistare separatamente il seggiolino per trasportare bambini e piccoli animali. Unico difetto, il suo peso, leggermente superiore rispetto a quello dei modelli similari. Il prezzo di questa bici elettrica Atala è del tutto concorrenziale e in linea con il mercato.

  • Bici elettrica Cute S di Atala

Si tratta di una bicicletta elettrica con pedalata assistita con otto diversi livelli di velocità e potenza. La ruota è molto ampia, infatti ha un diametro di ben 28 pollici per garantire il massimo delle prestazioni. Il telaio è in alluminio, per questo motivo risulta estremamente resistente alle sollecitazioni e alle tensioni, ma allo stesso tempo il peso è contenuto.

La batteria è posta in posizione centrale ed è semi integrata perciò non risulta scomoda nella guida e garantisce anche una buona tenuta di strada anche nei primi utilizzi. E’ disponibile in colore grigio metallizzato con scritta legata rossa. Il design che deriva è estremamente sportivo e accattivante, del tutto alla moda. Come tutti i prodotti Atala, monta cambio Shimano comandato direttamente dal manubrio.

Sulla parte posteriore del telaio è montato un pratico portapacchi per trasportare oggetti di piccole dimensioni. Questa bicicletta si adatta sia per l’uso urbano ed extraurbano, sia per delle vere e proprie scampagnate e ciclotour, infatti può essere considerata a tutti gli effetti una mtb.

La batteria al litio, è garantita per molti cicli di ricarica e a medie condizioni di utilizzo, permette di percorrere fino a 50 chilometri. La ricarica richiede circa 6 ore per riottenere il ciclo completo. E’ dotata di luci anteriori e posteriori di sicurezza per permettere il suo uso anche nell’oscurità. Un suo difetto è dato dalla batteria che è semintegrata e non asportabile totalmente per la ricarica da esterno alla bici.

Il principale vantaggio registrato da chi la ha già acquistata e la sta utilizzando, invece, è la sua estrema robustezza e stabilità, anche se il prezzo è leggermente superiore a quello medio attualmente sul mercato. Questo modello di bicicletta elettrica ha avuto così tanto successo che Atala ne ha predisposto un doppio modello, sia nella versione per donna, sia in quella per uomo.

  • Citybike elettrica Atala con pedalata assistita E-RUN FS LADY

Questa bicicletta elettrica Atala è presente in commercio in un’unica misura, infatti si adatta perfettamente per ciclisti con una statura compresa tra 150 e 175 centimetri. La versione base è dotata di cavalletto, campanello e pratico portapacchi posteriore. Inoltre sono presenti luci al led anteriori e posteriori per l’uso in sicurezza.

Il telaio è in alluminio e davvero tra i più leggeri in commercio per questa fascia di prezzo. E’ dotata di cambio Shimano a sei diverse velocità regolabile dal manubrio. La sua caratteristica più importante è la durata della carica, infatti permette di percorrere fino a ben 75 chilometri senza esaurirsi.

Si ricarica in circa 6,5 ore e e permette di raggiungere una velocità con pedalata assistita di 25 km/orari. E’ dotata anche della funzione soft start per raggiungere da ferma i 6 km/orari senza innescare la pedalata. Il motore è posizionato sul mozzo posteriore e le ruote hanno un diametro di 26 pollici. Altro vantaggio è la sella montata sulla versione base, davvero comoda ed ergonomica. Un difetto, invece, è l’autonomia che ad un livello di velocità di 4 si riduce da 75 chilometri a soli 40.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here